Milano – The Hub Hotel – Più di 120 investigatori privati provenienti da tutt’Italia hanno invaso la location milanese per partecipare ad un evento di Alta Formazione dal successo indiscutibile. Questo il percorso di Federpol verso il prgresso.

2014-10-18 10.48.06

Immagine anteprima YouTube

Corso alta formazione Penale

icona senato 2Il giorno 6 ottobre 2014 anticipando alle ore 10,00, il Vice Presidente del Senato della Repubblica, Senatore Maurizio Gasparri, ha ricevuto la delegazione della Federpol presso Palazzo Madama. Nell’incontro le parti hanno condiviso le problematiche che attualmente affliggono il comparto della sicurezza complementare e quello investigativo. Il colloquio si è concluso alla 10,40, con la richiesta di una nota da parte di Federpol, da inviare direttamente al Senatore Gasparri, volta a chiarire le dinamiche e le necessità inerenti le attività di cui sopra. Leggi il resto di questo articolo »

numero verde federpol 800448081

Archivi

Informazioni

Ti contatteremo senza alcun impegno

Nome e Cognome

La tua email

Messaggio

Approvo il trattamento dei miei dati

In Evidenza

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

“LE INDAGINI  IN AMBITO PENALE: NORMATIVE E TECNICHE A CONFRONTO”

indagini penali

THE HUB HOTEL
MILANO
17 e 18 OTTOBRE 2014

GUARDA IL VIDEO DI STUDIO APERTO

Il Tg di Studio Aperto parla del Convegno Nazionale Federpol-Consap tenutosi a Roma il 25 Settembre 2014

Federpol Consap convegno nazionale investigatori privati polizia di stato

Archivi

Area Riservata

CONTATTI NAZIONALI

PRESIDENTE NAZIONALE
NAPOLEONE AGATINO
presidente@federpol.it

SEGRETARIO GENERALE
GOBBI ROBERTO
segretariogenerale@federpol.it

VICE PRESIDENTE NORD
Vicario Nazionale

PROVENZANO PIETRO
vicepresidentenord@federpol.it

VICE PRESIDENTE CENTRO
RANALLI DONATO
vicepresidentecentro@federpol.it

VICE PRESIDENTE SUD
CORBASCIO GIOVANNI
vicepresidentesud@federpol.it

TESORIERE NAZIONALE
PETROLA’ ERNESTO
tesoriere@federpol.it

SEGRETERIA NAZIONALE
NATOZA ERMINA
federpol@federpol.it

Comitato Studi Legislativi
Presidente

PROVENZANO PIETRO
comitato.studi@federpol.it

Video

Official Member

Parlano di …

Scorte private affidate agli investigatori privati?

filippo-bubbico

Bodyguard, guardia del corpo, scorta privata. Si chiama così chi si occupa di proteggere VIP, personaggi dello spettacolo, industriali. Si chiama così ma non si può dire ad alta voce perché il nostro ordinamento non consente ai privati di tutelare la persona fisica, prerogativa che resta appannaggio delle forze dell’ordine. Ma poiché lo Stato non ha le risorse per proteggere tutti, le guardie del corpo private lavorano lo stesso, purché le si chiami col nome di autisti, assistenti o portaborse. Di conseguenza, chi fa il bodyguard lavora ad alto rischio ma senza tutele.

CONTINUA A LEGGERE SU VIGILANZA PRIVATA ONLINE