Seguici sui social network
Anche a Firenze FEDERPOL ha ottenuto uno strepitoso risultato incontrando oltre 100 investigatori, ai quali ha rivolto il corso di aggiornamento professionale D.M. 269/2010.
 
Federazione Italiana Istituti di Investigazioni, Informazioni e Sicurezza
Anche a Firenze FEDERPOL ha ottenuto uno strepitoso risultato incontrando oltre 100 investigatori, ai quali ha rivolto il corso di aggiornamento professionale D.M. 269/2010.

4° Corso di aggiornamento professionale a Firenze

4° Corso di aggiornamento professionale a Firenze

Anche a Firenze FEDERPOL ha ottenuto uno strepitoso risultato incontrando oltre 100 investigatori, ai quali ha rivolto il corso di aggiornamento professionale D.M. 269/2010.

Il Dott. Riccardo Martina “Consulente della Privacy”, Alberto Paoletti “Relatore Privacy” il Dott. Alessandro Fiorenzi “Consulente Tecnico D’Ufficio – Digital Forensic”, Piero Provenzano “Pres. Comitato degli Studi Legislativi Federpol”, l’Avv. Roberto Gobbi “Segretario Generale Federpol”, l’Avv. Eraldo Stefani “Avvocato Penalista”, hanno reso eccezionalmente interessante il percorso di aggiornamento, con momenti di dibattimento proficui e costruttivi per la crescita professionale dell’investigatore privato.

Si ringrazia il Presidente Nazionale Federpol Agatino Napoleone che ha aperto il Corso Firenze, si ringraziano ancora, il Presidente Comitato Formazione Professionale Angelo De Pascalis per il suo costante impegno, Il Presidente Federpol Regione Toscana Antonino Berneschi, si ringraziando inoltre tutti i relatori intervenuti e tutti gli investigatori privati che hanno partecipato, infine un plauso va alla Segreteria Nazionale guidata dalla nostra Ermina Natoza.

 

RESP. UFFICIO STAMPA E PUBBLICHE RELAZIONI

SALVATORE BRUNO

spacer

News per tutti

News per tutti

informaprivacy

Area riservata Soci

Area riservata Soci

Contatti Nazionali

Contatti Nazionali

Richiesta Informazioni

Richiesta Informazioni

Federpol
Segui Federpol
© 2018 Il Sitografo® by Altrarete®
Segui Federpol su Facebook Segui Federpol su Facebook