Federpol: “No a guardie civiche su base volontaria”

Segnaliamo l’articolo pubblicato da adnKronos che riporta l’intervista del Presidente Federpol Luciano Tommaso Ponzi in data 26 Maggio 2020. Il presidente di Federpol, l’associazione di categoria più rappresentativa del settore, in un’intervista al media di riferimento, manifesta il suo disappunto sull’iniziativa del Governo, in particolare del ministro agli Affari regionali Francesco Boccia, riguardante l’idea di reclutare 60.000 guardie civiche su base volontaria per vigilare su spiagge e movida nei prossimi mesi … Continua a leggere l’articolo sul sito web di adnKronos

Sponsorizzazioni Federpol

SPONSOR