“Tradimenti vietati in zona rossa”, noi investigatori privati sul lastrico

Intervista concessa a AdnKronos/Lab Italia da parte del nostro Presidente Nazionale, Luciano Tommaso Ponzi, sulla situazione lavorativa che vivono gli investigatori privati.
“Tradimenti coniugali ‘vietati’ con la zona rossa rischiano di lasciare sul lastrico gli investigatori privati. Non è una battuta, ma la triste realtà che vede anche assottigliarsi l’attività di controllo per chi si assenta sul lavoro”.

Vedere l’intera intervista cliccando sul link https://www.adnkronos.com/tradimenti-vietati-in-zona-rossa-noi-investigatori-privati-sul-lastrico_2OnnvBxtpzILmAfVu5OAm1

Sponsorizzazioni

Sponsor Federpol

Ente Italiano di Normazione

Socio UNI dal 2014

Contratto Collettivo Nazionale

Nuovo CCNL

Federpol

GRATIS
VISUALIZZA